Alimentazione – La giusta quantitá

Sempre piú persone sono consapevoli che la salute passa prima di tutto da un’alimentazione sana e corretta.
Il tuo stomaco brontola, la salsa di pomodoro per la pasta profuma già deliziosamente – manca solo di far cuocere la pasta. Ma qual è la giusta quantitá?

limentazione Giusta

Sappiamo che la glutine, la farina 00 e il zucchero bianco non fa bene a nessuno. Cerchiamo evitare e consumiamo frumenti integrali o poco elaborati. Per sostituire lo zucchero con dolcificanti naturali o con zucchero di canna grezzo. Il fabbisogno energetico giornaliero di una donna adulta è di circa 2.000 calorie, un uomo dovrebbe consumarne invece circa 2.500. Esistono siti dove si puó calcolare base al tipo di vita di ogni uno di noi. http://www.benessere.com/dietetica/fab_calorie.html Ma!!

Quale é la giusta quantitá per un alimentazione sana?

Non tutti siamo cosí precisi, o semplicemente perché non abbiamo la possibilitá, che prima di mangiare misuriamo tutto con la bilancia.
Affidati alle tue mani, crescono con te e possono quindi darti la porzione più corretta e sana per te. Come? 

La giusta misura per un alimentazione sana


Purtroppo è vero: si tende a mangiare tutto ciò che c’è nel piatto, indipendentemente fame che si ha. Solo un piatto vuoto indica che è ora di smettere di mangiare.

La tua mano è la migliore unità di misura che tu possa avere per la tua alimentazione. Le mani crescono insieme a te, variano di dimensione tra uomini e donne e sono assolutamente individuali. I bambini piccoli hanno mani piccole e mangiano poco, i bambini più grandi hanno mani più grandi – e anche più appetito. 

  • Per la pasta, il riso o le patate, due mani come piatto principale possono bastare. Per il contorno si consiglia una sola manciata.
  • Il pesce dovrebbe avere le dimensioni del palmo della mano.
  • Con carne e pollame, la dimensione dovrebbe corrispondere solo al proprio palmo della mano, lasciando fuori le dita.
  • Le verdure possono essere sempre due mani piene.
  • La frutta dovrebbe stare in una mano.
  • Mi raccomando con il grassi – non deve superare i due pollici.

Il trucco del piatto

porzioni piú piccoli per mangiare di meno

l sovrappeso è considerato uno dei problemi più importanti dei nostri tempi. Per la prima volta nella storia dell’umanitá, ci sono piú persone in sovrappeso che persone normali o sottonutriti. Secondo l’ISTAT una persona su 10 é obesa. Non voglio sapere qunti di noi é sovvrapeso, per fortuna non ci sono dati.  Il mio consiglio: usa piatti più piccoli! In un piatto piccolo anche poco cibo sembra essere di più.

Il mio consiglio per un alimentazione sana

FOREVER ULTRA™ SHAKE MIX aiuta a mangiare consapevolmente e in modo controllato. Insieme all’esercizio fisico regolare e ad una dieta generica attenta alle calorie, potrai mantenere il tuo peso in modo ideale o avvicinarti al peso dei tuoi sogni. Basta sostituire un pasto con un delizioso frullato al mattino o alla sera. Invece di diete veloci, opta per un approccio più completo, combina una dieta corretta con dell’esercizio fisico.

Se invece hai bisogno di uno stimolo, ti consigliamo il nostro programma di purificazione CLEAN9. Con CLEAN9il tuo corpo inizia a depurarsi, permettendo così ai nutrienti di essere assorbiti in modo ottimale. Questo ti permetterà di gettare la base per una vita sana. Con il concetto CLEAN9, Forever ti offre un programma che ti permette di concentrarti su uno stile di vita più sano in nove giorni. I prodotti accuratamente coordinati assicurano il massimo effetto sinergico e guadagnano punti grazie agli ingredienti naturali di alta qualità. 

Il 4/04/2019 alle 21 parlero alcuni piccoli accorgimenti che ti possono aiutare per ritrovare la tua linea e il tuo benessere. Se ti piacerebbe ascoltarlo, chiedimi il tuo codice personale per prenotare il tuo posto online. I posti sono limitati!Prenota adesso il tuo posto!

Non dimenticati di lasciare la tua e-mail per essere avvisati sui nuovi post. In alto a destra. Se avete bisogno di ulteriori informazioni, potete chiedere qui sotto 👇

Grazie per la condivisione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *