Non ci sono scuse! Ogni uno può trovare 10 -15 minuti al giorno per rimettersi in forma! Se no fai un C9 che é molto efficacie e stai a posto in 9 giorni. Se no gratuitamente fai ginnastica mirata con me gratuitamente X 21 giorni.

Lo stretching 21. giorno

Poi inserire lo stretching come parte integrante a qualsiasi disciplina sportive, svolgere come una vera e propria meditazione o come una semplice attività rilassante. Sei pronta/o l’ultimo giorno cioè il 21. giorno?

lo stretching
come rilassamento e i suoi benefici

Prima di parlare dei benefici di questo tipo di allenamento, vorrei congratularmi con Te!  Complimenti!

Hai ufficialmente raggiunto la fine della Sfida Pilates di 21 giorni. Puoi essere molto orgoglioso di te stesso per aver raggiunto il tuo obiettivo.

Fatti un piccolo regalo, un pensierino, qualcosa di speciale per le tue 3 settimane di duro lavoro e resistenza. Una nuova maglietta o un materasso di pilates …? Lo meriti! Se fossi vicino a Te, adesso ti abbraccerei.

Grazie mille per esserti unito a me in questa sfida. So che hai poco tempo, quindi è ancora più prezioso per me che hai trascorso questi 10-15 minuti al giorno con me per 21 giorni. Grazie col cuore.

Perché lo streching

Prima di tutto si pratica con lentezza, pazienza e con molta attenzione. Lo stretching aiuta a tenere flessibile le fibre muscolari, quindi aiuta che il sangue scorra correttamente all’interno delle vene e nei capillari senza subire nessun tipo di pressione da parte della muscolatura.   Anche gli spazi tra le ossa, nelle giunture o articolazioni, dipendono dalla giusta tensione della muscolatura. Se la muscolatura è troppo tesa o rigida, le ossa si comprimono a vicenda, consumando così i tessuti cartilagine in modo rapido, superando così il loro naturale tempo di rigenerazione. 

Sono arrivati messaggi o io parlavo con persone che non si sentono all’altezza. Mentre preparo un video dove mi sento in difficoltà di eseguire un esercizio, vedo loro davanti ai miei occhi, mentre alzano dal tappeto delusi, e sentono incapaci… Ma perché? Perché ti aspetti di fare tutto “perfettamente” per la prima volta? Non faccio perfettamente neanche io, nonostante che insegnavo. Ma se riguardi il primo e ultimo video, noterai la differenza. Non devi fare tutti gli esercizi perfettamente – né in questi 21 giorni, ne se ti decidi di ripetere alcuni video.

Forse è la prima volta che fai il pilates. Prima volta che fai qualsiasi esercizio fisico dopo tanto tempo. (Sopra quaranta anche un anno risulta molto tempo se parliamo di sport). A volte potresti sentirlo, sai e comprendi cosa e come dovresti fare, ma il tuo corpo semplicemente non ti ascolta (ancora). O lo vuoi fare davvero, ma i tuoi muscoli e la tua resistenza non sono all’altezza (ancora).

E la soluzione se per questo ti smetti di provare o che ti senti abbattuta? No!

Da un lato, ciò che abbiamo fatto con la sfida di 21. giorni è l’inizio di un processo. Impariamo il movimento, cominciamo ad abituarci agli sforzi.  D’altra parte, ci sono fasi anche mentre facciamo esercizio. Anche gli atleti che vanno alle Olimpiadi hanno dovuto attraversare questi fasi, che sono:

  • Prima devi solo copiare ciò che vedi
  • Più tardi riesci prestare più attenzione ai dettagli
  • Guardi gli esercizi come una buona vecchia conoscenza, i movimenti ti vengono automaticamente e cominci a divertire

Non si posso saltare le sezioni

IL FATTO È SEMPRE MEGLIO COME IL PERFETTO

Pensaci quello che adesso te l’ho detto e se hai quasi rinunciato dopo un esercizio più duro, ora riprendi il filo.

Modifiche in caso di ernia del disco, muscoli addominali estesi o per le donne incinte Con ernia del disco o chi soffre mal di schiena il posto del piegarsi avanti in piedi, mettete sdraiati, alzate le gambe e in questo posizione avvicinate verso il petto, anche alternando le gambe… Mantenete questa posizione il posto della torsione del corpo.

20. giorno Total Body

Oggi, il 20. giorno facciamo esercizi di Total Body. Lavoriamo in continuo senza fermarsi. Prometto che dopo ti sentirai molto soddisfatta/o e orgogliosa di te stessa.

Ieri e oggi avevo impegni irremovibili e dovevo registrare i video a pomeriggio. Potevo registrarlo 3 video giovedì, ma non volevo sgarrare. Se aspetto da voi che fate ginnastica tutti i giorni, non potevo sgarrare.

Il video di oggi, a dir poco é catastrofico ma importante che ce l’ho fatta! In questi 2 giorni sono tornata a casa tardi e ho mangiato verso le 15. Anche in questo video ancora non ho finito a digerire e sembro un ippopotamo. Ma vi prego, dopo che avete finito a ridere seguite le mie istruzioni e fate il total Body.

20. giorno

Vi rendete conto che siamo arrivati il 20. giorno. Sono contenta e triste perché sta per finire. L’ultimo giorno é domani, chiudiamo la sfida con un bel stretching. Ma, ancora dobbiamo finire questo giorno di Total Body. Gli esercizi sono un pochino più difficili come sembrano, ma sono molto efficaci. Io che adesso scrivo queste righe mi tremano le mani. Allora? Pronti! Vai!

Modifiche in caso di ernia del disco, muscoli addominali estesi o per le donne incinte Donne in attesa l’ultimo esercizio non partite da piedi ma in ginocchio, 3 passi avanti, flessione e tornate indietro. Le persone con problemi con la schiena o addominali estesi, durante esercizi non alzate le gambe piú di 45% evitare che caricate troppo la zona lombare.

Arriva l’estate e se vi piacerebbe vedere qualche integratore vi lascio un link. E se volete vedere un altro articolo per facilitare il vostro cambiamento verso una vita più sana, potete leggere questo post.

19. giorno Pilates

Benvenuti al 19. Giorno della  Sfida Pilates di 21 giorni!

Oggi prendiamo ultima volta gli 3 classici esercizi di pilates, che ritengo piacciano anche a voi. Nonostante la loro somiglianza lavoreranno diversi parte per il nostro corpi come sulla schiena, sul glutei e sulle cosce.  Questi non sono i semplici esercizi di sollevamento gambe e troverai interessanti.

Allora facciamo, calcio singolo, calcio doppio e la culla. Sara molto piacevole, se non fai dopo che hai appena mangiato, come me. Non è stato una bella idea.

Modifiche in caso di ernia del disco, muscoli addominali estesi o per le donne incinte
Donne in attesa, lasciate questo video e ripetete uno che ha piaciuto particolarmente.

Chi soffre i dolori alla schiena, non forzarti con la culla e fai il variante magari più di una volta. Mantieni la posizione per 45 secondi, pausa e ripeti.

Perché abbiamo cominciato

e perché mi metto ridicola? Potevo fare diversamente, esempio con un avatar? Ma cosa avrei ottenuta?
Volevo a farvi vedere che dopo tanti anni di inattività si può ricominciare a qualsiasi età. Questa é la mia sfida di 21 giorni. Non ci sono scuse, 10 – 15 minuti al giorno ce la possiamo fare tutti. Spero che non userete questo tempo ridere su di me ma cercate di allenare insieme con me! Buon divertimento.

Non esagerate, cercate a divertire. Useremo solo il nostro corpo come peso. Chiedete il parere del vostro medico se potete eseguire questo tipo di ginnastica senza sforzo x 21 giorni. Io non prendo la responsabilità di eventuale danni. Durante la esecuzione farò piccoli accorgimenti da cui dovete tenere conto. Buon divertimento.

Stai lottando per trovare il tempo per l’allenamento?
È difficile per te esercitare regolarmente attività fisica?
Sicuramente senti la necessità che dovresti muoverti regolarmente, perché
• Ogni tanto senti un po di dolore qualche parte
• Si dovrebbe calare a qualche chilo e sentirsi in forma
• Non hai buonumore e ti senti spesso stanca/o
Ma finora non sei riuscita/o, perché:

•Sei impegnata/o talmente e tante cose da fare che è impossibile trovare un’ora libero
• Non c’è palestra nelle vicinanze e non voi spostarti e perdere altro tempo
• Da solo non hai abbastanza motivazione e perseveranza e hai mollato sempre

Il mio obiettivo con questa sfida è mostrarti:
• Inserire il movimento anche nei giorni più densi,
• Non devi passare ore in palestra per sentire e vedere i risultati,
• lo pilates funziona e
• Puoi raggiungere i tuoi obiettivi!

Promessa

Sono sicuro che ti sentirai forte, energico e motivato dalla fine della sfida.
Iniziamo con un allenamento addominale di 15 minuti che rafforza il corpo, rende la colonna vertebrale più agile e migliora l’equilibrio, con il rotolamento e lo stretching.

Allenare il lato B

Vogliamo parlare del lato B senza interferire dell’estetica? Impossibile! Sinceramente io ho allenato il mio lato B sempre per bellezza. La maggior parte degli uomini sogna una donna con un sedere alla brasiliana con un fondo schiena alto e sodo.

Michelle Hunziker nonostante che era intelligente, bella e brava il vero successo ha ottenuto dopo una pubblicità di Roberta. Distraeva gli automobilisti.  Vogliamo parlare noi donne? Chi non fa un’occhiata anche se nascosta in spiaggia se vede un sedere da ciclista? Anche il costume da bagno maschile è molto più attraente se viene mantenuta non solo da elastico ma un bel gluteo sodo.  Per noi donne in qualsiasi vestito viene scalzato meglio se non troviamo con un lato B moscio.

Il gluteo non è un singolo muscolo ma è formato di tre muscoli, il piccolo, medio e grande gluteo. Questi muscoli originano dall’anca e si inseriscono nella parte prossimale del femore. La principale azione di questi muscoli è l’estensione dell’anca ma intervengono anche in rotazione esterna, rotazione interna, e nella flessione dell’anca. I glutei hanno inoltre un ruolo essenziale nella stabilizzazione del bacino!

Ora continua la sfida con l’allenamento di oggi: lato B

Ma prima, come siamo per finire la nostra sfida vorrei dirti: Se non sei soddisfatta/o con i risultati ottenuti posso aiutarti perdere ulteriori chili e centimetri. Ho un programma alimentare eccellente che uso anche io minimo 2 volte al anno. Grazie di questa programma studiato da miglior esperti di nutrizione posso vantarmi di avere centinaia clienti soddisfatti. Ultimo è un uomo che ha scritto su WhatsApp:

testimonianza dal Whats App



Se ti piacerebbe vedere o leggere testimonianze scrivimi in Messenger. Se ti piacerebbe leggere un altro articolo ti lascio un link per facilitare la tua interesse.

Questo è un esercizio di glutei molto efficace per avere forme rotonde e ben fatte! Anche se ci stiamo concentrando su un’area del corpo, ti sentirai in tutto il corpo e accelera anche il battito – rinfrescante!

Modifiche in caso di ernia del disco, muscoli addominali estesi o per le donne incinte Tutti possono fare questi esercizi

Muscoli della schiena

muscoli della schiena sono spesso protagonisti di dolori e contratture. Rinforzarli possiamo diminuire questi fastigi e alcuni casi eliminarli definitivamente.

Bentornato!
Questa è non é la mia prima sfida e ho avuto il tempo di notare che ci sono 2 tipi di persone …
Uno di quelli che si registrano, inscrivono in palestra, iniziano e poi lo lasciano all’improvviso e non ne sento più parlare. Continuano la loro vita come prima … (Non intendo quelli che hanno provato e non si sentono continuare questa forma di movimento, non è per loro.) Qui non abbiamo scelta, o pilates o niente mentre in palestra abbiamo le scelte. Ho scelto questa forma di movimento perché con minor sforzo e in minor tempo ci sono i risultati.


L’altro tipo è coloro che si registrano, decidono, proseguono anche se con difficoltà minori o maggiori, ma lo fanno e continuano anche dopo.
Quale tipo appartenevi negli anni precedenti alla sfida? A quale vuoi appartenere ora? Mi piacerebbe se considerasti a quest’ultimo.
La sfida sarà presto finita e non vorrei che smettessi del tutto con il movimento. Sul internet trovi un sacco di esercizi, arriva la bella stagione e poi fare esercizi al aria aperta.

Se avete domande o commenti, non esitate a contattarci nel nostro gruppo Facebook (iscrivetevi se non siete già membri), dove stiamo parlando della differenza tra i 2 tipi e come rimanere motivati, come continuare il movimento regolare per un lungo periodo. In breve farò un live sul argomento.
Spero di rivederti!

i muscoli della schiena

Ora … Se mercoledì, allora parte superiore del corpo !
Nel nostro breve allenamento pilates oggi rinforzeremo i piccoli muscoli della schiena, i cosiddetti muscoli erettori della colonna per diminuire ed eliminare il mal di schiena. Una volta che hai finito, ti sentirai molto meglio! Ti lascio il link di un articolo precedente.

Modifiche in caso di ernia del disco, muscoli addominali estesi o per le donne incinte Le donne in dolce attesa possono fare esercizi non sdraiati ma in ginocchio con tronco piegato leggermente avanti.