Muscoli della schiena

muscoli della schiena sono spesso protagonisti di dolori e contratture. Rinforzarli possiamo diminuire questi fastigi e alcuni casi eliminarli definitivamente.

Bentornato!
Questa è non é la mia prima sfida e ho avuto il tempo di notare che ci sono 2 tipi di persone …
Uno di quelli che si registrano, inscrivono in palestra, iniziano e poi lo lasciano all’improvviso e non ne sento più parlare. Continuano la loro vita come prima … (Non intendo quelli che hanno provato e non si sentono continuare questa forma di movimento, non è per loro.) Qui non abbiamo scelta, o pilates o niente mentre in palestra abbiamo le scelte. Ho scelto questa forma di movimento perché con minor sforzo e in minor tempo ci sono i risultati.


L’altro tipo è coloro che si registrano, decidono, proseguono anche se con difficoltà minori o maggiori, ma lo fanno e continuano anche dopo.
Quale tipo appartenevi negli anni precedenti alla sfida? A quale vuoi appartenere ora? Mi piacerebbe se considerasti a quest’ultimo.
La sfida sarà presto finita e non vorrei che smettessi del tutto con il movimento. Sul internet trovi un sacco di esercizi, arriva la bella stagione e poi fare esercizi al aria aperta.

Se avete domande o commenti, non esitate a contattarci nel nostro gruppo Facebook (iscrivetevi se non siete già membri), dove stiamo parlando della differenza tra i 2 tipi e come rimanere motivati, come continuare il movimento regolare per un lungo periodo. In breve farò un live sul argomento.
Spero di rivederti!

i muscoli della schiena

Ora … Se mercoledì, allora parte superiore del corpo !
Nel nostro breve allenamento pilates oggi rinforzeremo i piccoli muscoli della schiena, i cosiddetti muscoli erettori della colonna per diminuire ed eliminare il mal di schiena. Una volta che hai finito, ti sentirai molto meglio! Ti lascio il link di un articolo precedente.

Modifiche in caso di ernia del disco, muscoli addominali estesi o per le donne incinte Le donne in dolce attesa possono fare esercizi non sdraiati ma in ginocchio con tronco piegato leggermente avanti.

Grazie per la condivisione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *