Lavorare da Casa e Creare un Attività Online

In questo articolo ti parlerò di come lavorare da casa e di come fare soldi senza dipendere da qualcun altro, dando vita ad una tua attività online.Nota bene la penultima parola che ho usato nella frase precedente: attività.

Il lavoro da casa è strettamente correlato all’online. Anche se ti devo dire che conosco persone che lavorano da casa eseguendo lavoretti manuali, ma sempre come dipendenti da qualcuno. Questo articolo è stato scritto da una persona che partendo da zero ha dato vita ad un’attività online in 4 nazioni differenti.

Perché lavorare da casa e creare un’attività?

 Il 22,1% della popolazione italiana tra i 15 e i 29 anni, non studia e non lavora. Loro sono ancora attaccati a concetti vecchi come quello del posto fisso e del lavoro da dipendente. Si tratta di un problema culturale. Non vorrei darti una brutta notizia, ma il lavoro fisso è andato in pensione. Nel tempo i vecchi lavori muoiono e nuovi lavori nascono.

Secondo me bisogna adattarsi al sviluppo sociale e tecnologico. Non aspettare un posto fisso che non arriverà mai, piuttosto datti da fare per tentare di cambiare le cose. Se hai un lavoro che non ti soddisfa, cominci fare un secondo lavoro nel tempo libero, magari un lavoro da casa e avrai tempo di pensare cosa vorrai fare nella vita. Intanto guadagni qualcosa.

Settori al rischio

Come il settore edile o produttori di autovetture. Nei anni ottanta, lavorare nel settore edile o fa partire un’impresa era un vero affare.  Ogni anno in Italia, si cementifica un’area verde grande quanto la città di Berlino. Quando sarà finito lo spazio edificabile – perché finirà prima o poi – dove si potranno costruire le nuove case? Quindi rimangono in galla solo le aziende edili che riescano a riconvertire la produzione, dedicandosi alla ristrutturazione dei vecchi edifici.

L’ostessa cosa accade anche nel settore automobilistica. Il mercato ormai è pieno. Le aziende che non investono nella ricerca, non fanno innovazione, sono rimaste legate agli schemi produttivi degli anni ottanta, di conseguenza, sono destinate a chiudere perché incapaci di adeguarsi al progresso tecnologico.

Globalizzazione

Poi esiste la globalizzazione! Aziende come la Barilla, non compra il grano in Italia. Poi dire adesso: Che me ne frega? Importante perché questa scelta porta le conseguenze. I contadini italiani non coltivano più il grano, non conviene. I mulini dove veniva macinata il grano, destinato a Barilla perde un cliente significativo, e così via. Se loro non si adattano, devono chiudere. ( I dati citati sopra ho preso nel webdal fonte attendibile)

 Sempre più aziende italiane iniziano a spostarsi al estero, dove il lavoro degli operai costa molto ma molto di meno.

La soluzione, lavorare da casa

Spero che sono riuscita chiarirti la situazione e toglierti dalla testa l’idea del posto fisso. Il lavoro te lo devi creare. Devi abituarti alla flessibilità. Se sei un dipendente cominci a guardarti in giro, giusto per essere preparato al peggio.

Se vuoi, puoi lavorare su Internet, senza dover richiedere finanziamenti o investire grossi capitali. Io e il mio team saremo al tuo fianco finché non diventi autonoma. Ecco perché non ti consiglio di aspettare un futuro migliore ma di iniziare a costruirti il tuo futuro. Contattami e ci parliamo. Se non sei convinto, ti consiglio di leggere questo articolo.

Vorrei lasciarti un video che mi ha piaciuto tantissimo e parla delle scelte. Buona visione

Con stima e affetto, Zita

Non dimenticati di lasciare la tua e-mail per essere avvisati sui nuovi post. In alto a destra. Se avete bisogno di ulteriori informazioni, potete chiedere qui sotto 👇

Grazie per la condivisione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *