Manuale d’uso

Manuale d’uso per cambiare vita!  Forse suona un po’ esagerato ma è così. Quelli che hanno letto la mia presentazione lo sanno che ho qualche problemino in famiglia e lavoro per poter cambiare questa situazione. Quindi vorrei condividere la mia rivoluzione cioè il mio manuale d’uso.

Se da un pó che mi segui e non voi aspettare allora con il seguente link puoi cominciare il tuo percorso e/o comprare i prodotti o semplicemente curiosare un po nel mio negozio online. Ogni prodotto, (più di 200) ha la sua descrizione, la scheda dei componenti e alcuni hanno un breve video di come e perché dovete usarli.  https://goo.gl/ufxZX5

Nel sito se non volete essere registrati solo volete vedere i certificati o i prodotti, a destra in alto cliccate su 3 trattini orizzontali e sotto voce Prodotti, troverete quello che state cercando. I prodotti non sono miracolosi, semplicemente fanno quello che promettono. Se serve un ulteriore conferma potete chiedermi amicizia di Facebook e vi inserisco nel mio gruppo segreto dove raccolgo le testimonianze e ogni giorno condivido post sulla salute e come possiamo mantenete il nostro benessere il più a lungo possibile.

Ho inserito questa pagina perché incontro spesso con persone che cercano incaricati attivi per avere prodotti. Non si sa mai 🙂 Io sono qui. Se avete bisogno dei consigli o qualsiasi aiuto, contattatemi.

Com’è scritta sul mio biglietto da visita: Mi interessa scoprire cosa vi piacerebbe ottenere. Sono disponibile a qualsiasi confronto. Offro volentieri i miei consigli ma non pretendo che siano necessariamente presi in considerazione.

Racconto

Ho passato una settimana non proprio piacevole. Mio marito che dovrebbe essere il mio primo sostenitore non mi aiuta. A lui piacerebbe vedermi sempre vicino ai fornelli. Non rimprovero per questo. Io grazie di questo lavoro sto riacquistando la mia forza, riprendo la fiducia di me stessa. Ho fatto grossi cambiamenti, mentre lui è rimasto indietro e non riesce a capire. Anche per lui ci vorebbe un modalitá d’uso ma non lo leggerebbe.

Dopo 12 anni di sottomissione ho alzato la testa e ho imparato di dire il NO. Prima stavo sempre zitta, non mi lamentavo e lavoravo il doppio di lui. Una volta sono andati in vacanza per 3 giorni con mio figlio e rimanendo a casa da sola ho avuto modo di riflettere. Cosa ho ottenuto con il mio comportamento? Niente di positivo, anzi stavo per diventare il zerbino. Lo facevo perché sempre meglio una situazione del genere che rimanere da sola. Ma che stronzata!

Ami te stessa

La colpa è tutto mio. Non so quando ma ho smesso di amare me stessa e se non mi apprezzo io allora come posso pretendere che altri mi considerassero? In una formazione è stato chiesto di rispondere che secondo noi nella coppia, in % quante energia ci deve mettere ogni membro? Quasi tutti hanno risposto che 50-50%. Pensaci un attimo! 50 % voi dire che solo la meta di te stessa, allora altra metà dove lo usi? Esistono persone che fanno vedere il loro lato migliore verso la società e in casa non riescono parlare, essere gentili, compressivi, solo urlatori. Quindi la risposta giusta è 100-100 %.

Adesso non mi ferma nessuno, ho trovato la mia strada e lo so dove voglio arrivare. Grazie la mia esperienza di vita posso promettere che porto con me tutte le donne e uomini che vogliono diventare qualcuno e vogliono venire con me. Insieme ce la possiamo fare! Riunione fa la forza.

Buona domenica e divertiti, ma pensa!

Non dimenticati di lasciare la tua e-mail per essere avvisati sui nuovi post. In alto a destra. Se avete bisogno di ulteriori informazioni, potete chiedere qui sotto 👇

Grazie per la condivisione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *