L’atteggiamento

L’attitude o come si dice in italiano l’atteggiamento, cioè il modo in cui ti stai comportando.  Abbiamo un atteggiamento nei confronti del lavoro, nei confronti dei figli e famigliari e verso gli amici e partner.

Oggi vorrei prendere qualche riga sul l’importanza dell’atteggiamento mentale che è fondamentale se vogliamo dare una svolta alla vita e a raggiungere i nostri obiettivi. Il lavoro come la vita ha i suoi alti e bassi e proprio nel periodo difficile che dobbiamo trovare l’atteggiamento positivo per auto motivarsi. Molto più facile a rimandare le faccende che non vanno in genio. Nel nostro cervello subentra il diavolino che suggerisce di riposare, vai al bar prendi una pausa, fai una passeggiata per rinfrescare le idee e così via. Non funziona!

Pianificazione

Se hai progettato 2 ore per scrivere un articolo o finire un lavoro, vedrai che dopo 3- 4 ore quando rientri, avrai altro da fare. Ho scritto 3-4 ore perché se vai al bar o fare una passeggiata sicuramente non tornerai dopo 20 minuti. Incontri con qualcuno, fai una telefonata e il tempo passa. Poi per 20 minuti non serve a niente. Apri la finestra e fai qualche respiro profondo e fatta.

L’atteggiamento mentale determina la qualità della vita di ciascuno. Su riguardo ho trovato una poesia:

“Se pensi di  essere sconfitto, lo sei.
Se credi di non avere coraggio, non lo hai.
Vorresti vincere ma pensi di non farcela,
E` quasi certo che non vincerai.
Se pensi che perderai, hai già perso,
Perché nel mondo scopriamo
Che il successo comincia con la volontà,
Tutto sta nell’atteggiamento mentale.
Se pensi di essere surclassato, lo sei;
Per salire in alto devi pensare in grande;
Devi essere sicuro di te stesso
Prima di poter raggiungere qualsiasi traguardo.
La battaglie della vita non vengono sempre vinte
Dal più forte o dal più veloce;
Ma prima o poi l’uomo che vince,
E’ l’uomo che pensa di poter vincere.”
Walter D. Wintle

Trasformazione

Unica cosa certa nella vita che tutto si cambia e ci trasformiamo pure noi. Come diceva Einstein: -Solo un folle può pensare che ripetendo la stessa cosa, otterrà i risultati differenti. – Ripetendo la stessa atteggiamento di l’anno scorso avrai un altro 2018 con unica differenza che avrai un anno di più.

Sei in tempo, deciditi e cominci a cambiare atteggiamento. Certamente non poi fare un giorno all’altro. Fai con piccoli passi, un passo la volta.

Essere sicura di sé

L’atteggiamento é una piccola cosa che fa una grande differenza!

Io ho avuto problemi proprio con questo tipo di atteggiamento. Non mi reputavo idoneo come leader. Avevo l’autostima ma non ero sicura di me stessa.  Ho cominciato a leggere, informarmi e inscrivere ai corsi. Quello che mi ha sorpreso di più che l’autostima e essere sicuro di sé, sono 2 cose differenti. Ero contenta, ho capito che la mancanza di sicurezza deriva dal fatto che non so abbastanza quale riguarda l’azienda, il lavoro del Network e non conoscevo i prodotti.

Se hai letto l’articolo, Chi sono, allora lo sai che la persona che mi ha coinvolto, dopo una settimana se n’è andata. Allora avevo due possibilità, smettere di lavorare e lamentarmi o imboccare le maniche e imparare tutto quello che cé da imparare per riacquistare la sicurezza.

Un passo alla volta

Io ho scelto la seconda. I studi non ho smesso, diventato un’abitudine. Non perdo mai un webinar o una formazione. Ogni volta sento qualcosa di nuovo e interessante. Poi devo continuare di studiare perché all’inizio dovevo riacquistare la mia sicurezza. Adesso devo poter trasmettere a mio gruppo se è necessario. Non sono arrivata qui come una saputella con i soldi in tasca. Ogni cosa che ho fatto e quello che ho ottenuto devo ringraziare a me stessa. La strada che ti indico, faccio con sicurezza perché ho passato io. Ho la mia esperienza che ti trasmetto se mi ascolti.

Come si scrive sul mio biglietto da visita. Mi piacerebbe scoprire cosa vi piacerebbe ottenere e per quale motivo. Sono disponibile a qualsiasi confronto. Offro volentieri i miei consigli ma non pretendo che siano necessariamente presi in considerazione.

Posso aiutarti di ritrovare i tuoi sogni e progetti. Posso aiutarti di cambiare vita. Io ti posso aiutare e non a realizzare il posto tuo. Il lavoro devi mettercela tu.

Adesso ti saluto e ti auguro una giornata meravigliosa. Con stima e affetto Zita

Non dimenticate di lasciare la vostra e-mail per essere avvisati sui nuovi post. In alto a destra. Se avete bisogno di ulteriori informazioni, potete chiedere qui sotto 👇

L’atteggiamento giusto?

Non mi stanco a ripetere che l’atteggiamento positivo é importante. Durante un appuntamento o quando parlo con il Team , io sono sempre positiva.

Il mio atteggiamento é positivo perché dev’essere così e basta. Non voi dire che per me é tutto facile o io non ho problemi. Semplicemente lo so come mettermi il turbo. Ascolto una musica che mi ricarica. Vedo qualche mini film che mi da la giusta carica. Semplicemente quando incontro una problema, cerco la soluzione.Inutile rimuginarci sopra se non riesco risolverlo. Bisogna andare avanti.

Ricordi la signora che voleva lavorare con me?

Giulia si lamenta sempre. Giulia che ha speso non si sa quanti soldi per una coaching di 4-5 giorni , che non ha funzionato mi sa. Giulia pensa che le cose brutte succedono solo con lei. Sbrodola quasi maschilisticamente  ogni male che  ha ricevuto ed ogni mio invito di reagire, viene sparsa nel vento. Mi dice che vuole cambiare ma non ha la forza.

Non sarà facile a fargli togliere quel guscio dove si é nascosta la vera Giulia guerriera, ma io sono testarda e cerco di aiutare. O cambia o si scappa. Di solito quando uno/a comincia un nuovo lavoro é pieno di entusiasmo e dimostra interesse. Qui parliamo un lavoro che ha scelto Giulia, lei che mi ha contattata.

Io mi accorgoquando uno si ferma e conosco anche il motivo! Ma Giulia per qualche motivo nonvuole partire, allora perché dopo una settimana ha effettuato un ordine? Lo soche non é facile. Non ho mai detto al contrario. Si comincia e poi si incontracon i primi difficoltà. Si riceve i primi no, i famigliari o amici non prendonocome abbiamo sperato e così via. Li bisogna avere la forza di volontà ericordare perché lo facciamo.

Sentite come é andata a Giulia

Non dimenticate di lasciare la vostra e-mail per essere avvisati sui nuovi post. In alto a destra.

Se avete bisogno di ulteriore informazioni, potete chiedere qui sotto