Le emozioni ostacolano o aiutano

Le emozioni hanno spesso il sopravvento sulla razionalità ne so qualcosa. Quando succede io mi fermo un attimo e cerco analizzare perché vorrei comportarmi in un determinato modo. Con allenamento si po’ fare.

Quando ricevo un no brusco lo so che il no non é per me, di solito proviene da una disinformazione. Quello che hanno sentito o semplicemente il loro cerchia intima qualcuno cominciato questo lavoro senza successo o con la persona sbagliata. Non tutti i Network o MLM sono uguali. Fammi spiegare con un esempio.– I dati statistici confermano che gli immigrati presenti in Italia sono 9%della popolazione. Invece chi abita in un paesino dove in qualche albergo alloggiano gli immigrati e entrando in piazza vede quasi solo loro, percepisce come 30%. Per loro la statistica é sbagliata o pensa che cercano diffondere il falso. “Confondere la parte con il con il tutto é un fenomeno molto diffuso in questo momento.” –sostiene Nando Pagnoncelli, Presidente Ipsos.

Lavorare in proprio oggi

Se passate inlibreria, troverete un marea di libri che spiegano come metterti in proprio.Secondo voi, perché? Capiscono che trovare il lavoro uno deve creare da solo?Vogliono dare una mano e aiutare come fare il grande passo. Cosa serve?

  • Un idea
  • Società o l’impresa
  • Ricerca dimercato
  • Negozio o ufficio
  • Prodotti
  • Fornitori
  • Adempimenti fiscali
  • Permessi  

Se vi interessa come diventare padrone del tuo futuro lavorativo, fino al 30 novembre poi scaricare una guida gratuitamente, se sei socio.  www.altroconsumo.it/guidepratiche con codice VA18110, codice guida G819.

Una alternativa valida

Se ti spaventa tutto questa burocrazia poisemplicemente cominciare un network, dove tutto è pronto. L’azienda ci hapensato di tutto, tranne la pubblicità. Quello dobbiamo fare noi. Come? Usandoi prodotti, e raccontare in giro la nostra testimonianza. Per questo è moltoimportante a scegliere una ditta dove i prodotti ci soddisfano. Io provo semprei prodotti di altre marche o le novità, per essere certa che sono il postomigliore. Un’altra cosa che mi assicura? Ho clienti che lavorano con 3 altreditte e nonostante alcuni prodotti comprano da me. Siamo i migliori sulmercato, niente da fare.

Io lavoro in gruppo, dove ogni membro aggiunge qualcosa allo sviluppo del gruppo. Non per ultimo, in gruppo si diverte meglio.

Forniamo un aiuto concreto per il prossimo.

Pagamento meritocratico

Da noi la diseguaglianza non esiste. Ilstipendio viene calcolato esclusivamente attraverso il lavoro svolto,prescindere d’età o provenienza. Praticamente qui in Italia una donna puòguadagnare come un uomo in America. Niente male, vero?

Ti aspetto! Tu hai cominciato a conoscermi, adesso mi piacerebbe conoscerti. 

Buon proseguimento della giornata e un abbraccio. Zita

Non dimenticate di lasciare la vostra e-mail per essere avvisati sui nuovi post. In alto a destra.

Se avete bisogno di ulteriore informazioni, potete chiedere qui sotto