Il mio compito

La professione del networker è simile alla professione del giardiniere. Quindi il mio compito è piantare semi e sviluppare e crescere le persone. Sviluppare il potenziale di ogni persona che fa parte del mio team.  

Non siamo venditori, senza togliere niente dai professionisti delle vendite. Stranamente uno quando entra di qualsiasi network, come secondo passo riempie la sua pagina con delle foto di prodotti. Se uno rimane un venditore, non guadagnerà mai cifre considerevoli. Guardate la mia pagina! Non troverete mai le foto o le pubblicità dei prodotti, non direttamente. Posso fare un selfie mentre bevo aloe, posso mostrarmi mentre faccio sport e bevo il FAB o una foto con il nostro prodotto durante i mondiali del calcio. 

Responsabilità

In Italia esistono centinaia di networker che guadagnano 100 mila euro al mese. Guadagnano questa cifra, perché si sono presi la responsabilità della propria rete. Un grande networker straniero quando sponsorizzava persone nuove, andava a casa di questa persona, se non cera posto per dormire, dormiva per terra. Rimaneva a casa di questa persona finché non imparava la professione. Non spaventarti! Io non ci andrò in casa tua, adesso cé internet. Possiamo fare tutto quello che serve rimanendo ogni uno a casa propria. Il mio compito di insegnare tutto.

Da ricordare

Prima di tutto,essere networker è una professione vera e propria! Un networker professionista si occupa il sviluppo personale. Una grande responsabilità. Il momento della firma del contratto tu ti consegni nelle mie mani la tua vita professionale e tutte le conseguenze che porta nella vita privata e sociale. Non mi sono lamentato mai se non trovavo persone che volevano venire lavorare con me. Sapevo benissimo che prima devo diventare una persona che altri vogliono seguire. Prima di tutto dovevo occuparmi di me stessa e il mio sviluppo. Adesso posso affermare che sono pronta e questo non voi dire che ho smesso studiare e/o svilupparmi. Il sviluppo è una strada che non finisce mai.

I veri valori

Non è la firma sul contratto o comprare i prodotti che fa diventare un networker. La persona che esegue uno di di questi azioni, sceglie la persona con la quale  vuole portare la sua vita in un altro livello. Come io ho fatto con il mio sponsor.

Come faccio

Ogni volta che vado ad un appuntamento anche se questo spesso è un appuntamento online, vado con tranquillità. Non ci vado per farlo firmare un contratto, ci vado a condividere una passione, qualcosa che ho nel cuore. Le persone percepiscono questo e non hanno paura. Parliamo, dove cerco dare le risposte e chiarire i loro dubbi.  Non siamo tutti uguali. Chi ha bisogno 3 appuntamenti e chi ne ha bisogno di più. Qui il mio compito di informarti!

Cosa ti ha piaciuto di più? Sei pronta/o per il primo appuntamento?

Buona serata della Immacolata, Zita

Non dimenticate di lasciare la vostra e-mail per essere avvisati sui nuovi post. In alto a destra. Se avete bisogno di ulteriori informazioni, potete chiedere qui sotto 👇